L’obiettivo di questo post è dare indicazioni precise relative all’aggiornamento a Windows 10. Abbiamo raccolto e rielaborato le informazioni sulla reale opportunità di scaricarlo gratuitamente fino a luglio 2016.

Partiamo con il riepilogare quali sono le modalità classiche di acquisto delle Licenze Microsoft: FPP (Full Packaged Product), OEM (Original Equipment Manufacturer), Volume Licensing, l’immagine che segue indica quali versioni di Windows 10 sono disponibili.

Win10- image 1
Ognuno di questi canali dà la possibilità di fare l’aggiornamento attraverso modalità differenti che vedremo poco più avanti.

Precisiamo che chi potrà seriamente avvantaggiarsi dell’opportunità di avere Windows 10 gratuitamente, saranno le aziende che hanno acquistato le licenze in modalità FPP, OEM (e i Consumer), infatti le aziende che hanno un contratto a Volume con Software Assurance hanno già diritto all’aggiornamento a Windows 10.

Per completare il quadro di riferimento, aggiungiamo un  paio di dettagli che riteniamo importanti:

  • l’aggiornamento da diritto alla versione definitiva del sistema operativo e non ad una versione trial
  • non tutti i SO installati danno diritto all’aggiornamento ma soltanto alcuni (si veda immagine qui sotto)Win10- image 2

La slide che segue riporta in maniera grafica le diverse modalità di aggiornamento e la sintesi del risultato ottenuto.Win10- image 3

Il secondo scenario che vediamo è quello delle licenze a volume:

Contratti a Volume: Per questi contratti l’aggiornamento del sistema operativo a Windows 10 è incluso nei benefici della Software Assurance, in alternativa è possibile effettuarlo attraverso le modalità classiche di update (WSUS, SCCM,WUB).

Sara quindi possibile effettuare l’aggiornamento a Windows 10 scaricandolo direttamente dal sito Volume Licensing

  1. Microsoft Volume Licensing Service Center (VLSC)

 

Pulsar IT  & Windows 10 – Best Pratice

Pulsar IT ha già seguito alcune aziende nell’aggiornamento a Windows 10 mettendo a punto una serie di Best Practice che consentono di ottimizzare tutti i vantaggi di questo innovativo sistema operativo e aiutano i clienti a fare tutte le considerazioni necessarie per decidere ed eseguire l’aggiornamento in maniera sicura e gestita.




Anna Cometti
Marketing Manager
Anna Cometti

Marketing Manager in Pulsar IT si occupa delle attività di comunicazione, dello sviluppo, della cura dell’immagine dell’azienda e dei rapporti con i partner.



Iscriviti al feed